IntoTheBike Cicloturismo in Terra di Brindisi - Immagine Principale

Santa bicicletta: sempre lei protagonista. da bambini e da grandi, da amatori e da campioni. Non serve farle un monumento. Nel cuore c’è già - Candido Cannavò

IntoTheBike Cicloturismo in Terra di Brindisi - Immagine Principale

La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti - Albert Einstein

IntoTheBike Cicloturismo in Terra di Brindisi - Immagine Principale

Nessuna delle nostre piccole sofferenze quotidiane resiste a un buon colpo di pedale. Tristezza, attacchi di malinconia... Inforchiamo la bicicletta e fin dalle prime pedalate abbiamo l'impressione che un velo si squarci - Didier Tronchet

IntoTheBike Cicloturismo in Terra di Brindisi - Immagine Principale

La bicicletta è la trascrizione della energia in equilibrio, l'esaltazione dello slancio, l'immagine visibile del vento. Tendenzialmente vola; rade ma non tocca la terra - Cesare Angelini

IntoTheBike Cicloturismo in Terra di Brindisi - Immagine Principale

La bicicletta somiglia, più che ad ogni altra macchina, all'aeroplano: essa riduce al minimo il contatto con la terra, e soltanto la sua umiltà le impedisce di volare - Mauro Parrini

21

NOV

Diario di un ciclista urbano - Numero 8

di Christian Muraglia

Andare in bici ti trasforma. Ti cambia nel corpo. Non ci sono leg – press o programmi g.a.g. che tengano, le cosce diventano acciaio,  i glutei granito. Ti muta nell’anima. L’automobile, per quanto comoda e confortevole, si fa gabbia. Non vuoi più arrenderti all’isolamento dell’abitacolo, ai lunghi tempi morti del traffico, alla schiavitù...

8

NOV

Diario di un ciclista urbano - Numero 7

di Christian Muraglia

La bici con cui ho imparato ad andare senza rotelle è stata una piccola Graziella smessa da mia cugina. Con alterni successi, sia chiaro. Ricordo ancora l’avambraccio sinistro scartavetrato dopo una caduta sul “Liscio” (che di liscio non aveva un bel niente).   Gli anni ’80 portarono la moda delle BMX. Mi resi subito conto che c’era p...

24

OTT

Diario di un ciclista urbano - Numero 6

di Christian Muraglia

Ma nui tinimu la storia! E’ questo il rimbrotto principale che gli ultrà della brindisinità fanno agli indigeni dalla lamentela senza costrutto. Come sempre, la verità sta nel mezzo.   Se è vero che troppo poco, oggi, questa terra ha saputo offrire ai suoi figli, è altrettanto vero che in un lontano passato la città di Brindisi ha riv...

14

OTT

Diario di un ciclista urbano - Numero 5

di Christian Muraglia

Un tempo neanche troppo lontano, a Brindisi, quando si diceva “sciamu all’erba”, non c’erano dubbi di sorta su cosa si volesse intendere… Di mezzo c’era l’amore. L’erba era quella dei prati rigogliosi e dei boschi lussureggianti. Si cercava l’intimità e non lo sballo. L’automobile era un lusso concesso a pochi e se possedevi una biciclett...

23

SET

Diario di un ciclista urbano - Numero 4

di Christian Muraglia

Mio nonno faceva il fornaio. Andava a lavoro in bici. I nonni brindisini erano braccianti agricoli, scaricatori di porto, pescatori, muratori. Tutti andavano a lavoro in bicicletta.   La storia si ripete. Oggi come ieri le strade di Brindisi sono di nuovo solcate da una moltitudine di biciclette. Centinaia di  ragazzi dalla pelle scur...

8

SET

Diario di un ciclista urbano - Numero 3

di Christian Muraglia

Settembre è il mese della raccolta dell’uva. Il richiamo delle tante cantine disseminate sul territorio è irrinunciabile e noi, cicloturisti DOP, non ci facciamo di certo pregare. Alla prima occasione ci buttiamo a spron battuto in un circuito divino, visitando le cantine che aderiscono alla giornata “Benvenuta Vendemmia” promossa dal “Movime...